Giustina Marta - Corso di Flauto Traverso

27 luglio - 3 Agosto 2015

Docente: Giustina Marta

Maestro Assistente: Carlotta Paolacci

Il Docente:

Giustina Marta ha iniziato lo studio del flauto traverso all’età di 8 anni con Oreste Capone, diplomandosi presso il Conservatorio Licinio Refice con il massimo dei voti sotto la guida dei Maestri Gaetano Schiavone e Carlo Tamponi. In seguito con il Maestro Gian Luca Petrucci ha curato il repertorio flautistico nella Musica da Camera: Duo di flauti, Flauto e Chiatarra, Trio e formazioni flautistiche, Flauto e Archi. Ha proseguito gli studi con il Maestro Severino Gazzelloni frequentando nel 1983 uno stage nella città di Roma ed in seguito l’Accademia Chigiana di Siena. Negli stessi anni ha approfondito il repertorio lirico-sinfonico con il Maestro Monica Berni, allora primo flauto dell’Orchestra Sinfonica della RAI di Roma e con il M° Giancarlo Graverini presso la Fondazione Arts Academy. Vincitrice dell’audizione del 1985 ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica della RAI di Roma in qualità di secondo flauto e ottavino. Ha continuato gli studi per approfondire la prassi esecutiva della musica del ‘900 con i Maestri: Alain Marion, Konrad Klemm, Michele Marasco e seguito stage con E. Pahud, F. Rengli, T. Wye. Ha collaborato per tanti anni come primo flauto con l’Istituzione Sinfonica di Roma partecipando al Festival dei Due Mondi di Spoleto con un omaggio a Franco Ferrara. Ha partecipato a diverse tournée nel repertorio lirico con la compagnia Nova Amadeus diretta dal Maestro Maurizio Rinaldi e con la regia di Franca Valeri: in Tunisia, Malta, Gozo, Emirati Arabi, Corea del Sud e Francia. Ha suonato e curato per dieci anni nel quintetto di fiati “Kandinsky” l’attività concertistica e la scelta del repertorio, tenendo con gli stessi una tournèe in Israele ed eseguendo brani a loro dedicati volti al dialogo e alla pace. In duo flautistico ha curato il repertorio originale per questa formazione spaziando dalla musica del ‘600 a quella più moderna. Ha lavorato come solista per il 19° Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano, per i Concerti dell’Aula Magna dell’Università” La Sapienza” di Roma. Ha insegnato nei Corsi di perfezionamento estivi in Val D’Agri e in quelli dell’Associazione musicale “C.Berberian” tenuti ad Agropoli (SA) ed in quelli di “Tivoli Classica”. Ha insegnato, dapprima come assistente del M° M. Marasco, poi come titolare di cattedra ai Corsi estivi di Alto Perfezionamento di Bertinoro (Forlì) e quelli annuali tenuti presso la Scuola A. Rubinstein di Roma. Ha insegnato nei corsi estivi fino all’edizione del 2014 nel Gubbio Summer Festival. Titolare della Cattedra di Flauto nella scuola ad indirizzo musicale della città di Tivoli (Rm) dirige un'Orchestra di giovanissimi musicisti con i quali ha vinto diversi primi premi assoluti a Concorsi Nazionali (Concorso Fondazione “Arts Academy” 2004, Premio “P. Mennella” di Ischia 2005 e 2013, Concorso Nazionale “Riviera del Conero” Ancona 2007, “Percorsi musicali tra Grecia e Metaponto” 2008, Concorso Visconti di Roma 2009, “School Music Competition” Acquasparta 2010. “Le ali della musica” L’Aquila 2011, “Zangrelli” Città di Castello 2012). Ha partecipato al progetto biennale Comenius (2008-2010) “Sounds and Words of Europe” con Portogallo, Romania, Francia, Lituania e Turchia tenendo Concerti con i suoi allievi in Francia e Portogallo. Vincitrice nelle Edizioni 2000-01-02-03-04-05 del Premio First Class “Leonardo de Lorenzo” alla RassegnaNazionale per giovani flautisti “Emanuele Krakamp” di Benevento come insegnante con il maggior numero di allievi premiati. Aperta a molteplici esperienze musicali nel 2000 ha partecipato ad una tourné in Slovenia con una grande formazione jazzistica, in un lavoro operistico dedicato ai festeggiamenti per il centenario del letterato Franz Preszceren. E’ stata per sette anni Direttore Artistico e Docente del Festival “Il Flauto Magico” che si è tenuto nel Comune di Arcevia (AN) e nella città di Massa Marittima (GR). Ha suonato nel dicembre 2006 per la “Giornata di Syrinx” organizzata dall’A.I.F. (Accademia Italiana del Flauto) presso l’Oratorio del Gonfalone di Roma, brani a lei dedicati per diverse formazioni flautistiche insieme ai suoi migliori allievi. Ha collaborato come docente al 17° Stage per Giovani Musicisti e Attori nell’edizione 2007 nella città di Viareggio in un'Opera scritta ed interamente dedicata ai giovanissimi artisti. La rivista nazionale Syrinx nel 2007 le ha dedicato un intervista recensendo la sua attività didattica e flautistica. Ha suonato in Duo con Daniela Maimone (fisarmonicista) ricercando nel repertorio tanghistico ed in quello contemporaneo, il loro debutto è avvenuto al Teatro La Pergola di Firenze nel novembre 2007. L’intensa attività didattica e ha portato la ricerca di Giustina Marta allo studio della Direzione d’Orchestra con il Maestro Gian Luigi Zampieri al Nepi Festival ed. 2014 ed è attualmente allieva effettiva della European Conducting Academy di Vicenza sotto la guida del Maestro Romolo Gessi.

Regolamento

La Masterclass si terrà a Nepi (VT) all'interno del Nepi Festival 2015, nelle sale dell'Associazione Culturale Leonardo, (Piazza del Duomo n°2), dal 27/07/2015 al 3/08/2015.

Le lezioni si svolgeranno tutti i giorni indicativamente dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00

Il bando è aperto a studenti di qualsiasi età, sesso e nazionalità.

La quota di iscrizione è fissata in € 60, la quota di frequenza in € 140, mentre la quota unica fissata per gli studenti uditori è di € 50 (da versare il primo giorno delle lezioni).

Per l'iscrizione è necessario compilare l'apposito form online.

Ogni studente sarà tenuto a versare la quota di iscrizione all'avvenimento della stessa, tramite bonifico bancario sul conto corrente IT 49A 08778 73190 00000 2302557 intestato ad “Associazione Culturale Leonardo” (causale: Iscrizione Masterclass Flauto) e ad inviarne una copia via mail.

Il termine ultimo per iscriversi è fissato per il giorno 29/06/2015.

La quota di frequenza dovrà essere versata entro la mattina del primo giorno di lezione.

Gli allievi del corso potranno usufruire della collaborazione di un pianista.

Al termine del corso è previsto un concerto finale pubblico, dove potranno esibirsi gli allievi ritenuti meritevoli dal docente.

Ad ogni studente verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Le quote già pagate potranno essere rimborsate solo in caso di annullamento del corso per insufficiente numero di iscritti, o per qualsiasi altro motivo, da parte dell'organizzazione.

Gli studenti potranno alloggiare presso il Convento San Tolomeo dei Servi di Maria, al centro del paese ed a pochi passi dalla scuola dove si svolgeranno le lezioni. Il costo fissato è di 20 € a persona per notte (solo pernottamento) in stanza singola. Eventuali prenotazioni presso il convento saranno gestite direttamente dall'organizzazione, sarà sufficiente specificare via mail la volontà di alloggiare a Nepi.

Per iscriverti clicca qui!